Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne

Autore:

Categoria:

Se ti piacciono le Lingue, la Linguistica, ma anche la Letteratura, sia italiana che straniera, dai un’occhiata a questo Corso di Laurea che potrebbe fare al caso tuo! La Laurea in Lingue prepara gli studenti sotto diversi ambiti, Linguistici e Filologici, e offre anche diverse opportunità lavorative. In questa Scheda Corso analizzeremo le caratteristiche fondamentali di questa Laurea, partendo dalla modalità di accesso, passando per il piano di studi fino ad arrivare agli sbocchi lavorativi, tra cui c’è anche l’Insegnamento!

Accesso

La Laurea in Lingue e Culture Moderne, Classe di Laurea L-11, è un percorso Triennale. Per accedervi non è prevista una vera e propria prova selettiva o un test d’ingresso, piuttosto una prova di valutazione. Questa serve per l’appunto a testare le conoscenze di base di cui lo studente è già in possesso, per valutare se sono sufficienti o se è necessario aggiungere degli OFA al Curriculum, in modo tale da recuperare le carenze. La materia principale del test è la lingua italiana. Comprensione del testo, analisi grammaticale, metrica e qualche nozione di base legata alla grammatica, retorica e Letteratura italiana.

Cosa si studia al Corso di Laurea in Lingue

Uno dei principali obiettivi formativi della Laurea in Lingue è quello di fornire una formazione di base solida in Linguistica Italiana, Lingua e Letteratura italiana. Altro fulcro del percorso è far raggiungere agli studenti un’ottima padronanza, sia scritta che orale, di almeno due lingue straniere. Le lingue tra cui lo studente può scegliere (qualora ci fosse la possibilità di scegliere) possono variare da università a università, o a seconda del Curriculum Accademico che si è scelto al momento dell’immatricolazione: Curriculum Letterario, Aziendale o Turistico.

Le lingue si raggruppano in: Lingue Orientali (Cinese, Russo e Arabo) e Lingue Europee (Spagnolo, Francese, Tedesco e Inglese).

Per questi motivi, nelle materie di studio della Laurea in Lingue non può mancare:

  • Cultura Italiana Contemporanea
  • Linguistica Applicata
  • Letteratura Italiana
  • Letteratura della lingua straniera A e della lingua straniera B
  • Didattica delle Lingue
  • Storia
  • Filologia della lingua A o B

Questi sono alcuni esempi di discipline che sicuramente troverete nel piano di studi. Esse però possono cambiare a seconda del Curriculum o delle lingue scelte. Inoltre, in ogni caso, saranno presenti anche delle materie Informatiche, indispensabili per essere in grado di utilizzare i principali strumenti della comunicazione nel vostro ambito di competenza. Per questo motivo nel piano di studi troverete anche materie come “Abilità Informatiche” o “Informatica per l’impresa” nel caso abbiate scelto il Curriculum Aziendale.

Sbocchi lavorativi per la Laurea in Lingue

Come accennato nel primo paragrafo, la Laurea in Lingue apre le porte a diverse opportunità di lavoro.

Il laureato in Lingue e Culture Moderne può trovare sbocchi lavorativi nei seguenti settori:

  • Servizi Culturali: editoria, giornalismo, istituti culturali italiani ed esteri
  • Imprese e attività commerciali, nazionali e internazionali
  • Rappresentanze Diplomatiche e Culturali (presso le ambasciate, per esempio)
  • Turismo Culturale
  • Formazione
  • Organizzazione di eventi a carattere artistico-culturale

Se invece si è interessati a lavorare come Insegnanti bisogna proseguire il percorso universitario scegliendo una Magistrale. Infatti, solo con la Magistrale si può accedere alle Classi di Concorso per l’Insegnamento.

Queste sono le Magistrali che rappresentano il “proseguimento naturale” della Laurea in Lingue:

  • Lingue e Letterature Moderne Europee e Americane (LM-37)
  • Traduzione Specialistica ed Interpretariato (LM-94)
  • Lingue e Letterature Moderne per i Servizi Culturali (LM-38)
  • Linguistica (LM-39)

Una volta conseguita la Laurea Magistrale, si potrà accedere alle Classi di Concorso per l’Insegnamento e quindi partecipare ai Concorsi Statali. Solo per fare qualche esempio, si potrà insegnare Italiano, Grammatica, Storia e Geografia o, ovviamente, le Lingue. L’Insegnamento sarà possibile presso: scuole medie, licei e istituti tecnici e professionali.

P.S. Se sei indeciso tra questo Corso e il Corso di Laurea in Mediazione Linguistica visita questo link, altrimenti, richiedici una consulenza privata in video chat, ti aiuteremo a capire le differenze e a scegliere il corso più adatto a te! Per richiedere la consulenza, visita la nostra pagina Instagram o mandaci un messaggio in privato!

Dove studiare

Mi raccomando, le università possono cambiare il nome dei Corsi di Laurea, ma voi fate sempre riferimento alla Classe di Laurea, che in questo caso è L-11. Qui sotto l’elenco delle università italiane che offrono il percorso per la Laurea in Lingue:

Gli articoli di Uniperte

Guarda anche

Sostieni il nostro progetto

Vuoi sostenere Uniperte? Clicca qui e lascia una donazione per permettere al progetto di continuare a crescere. Puoi fare una donazione minima al semplice costo di un caffè.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui