Ci sei, stai scrivendo la tua tesi di laurea, hai finito già i primi due capitoli, sei quasi arrivato…ma hai un dubbio. Oppure devi far correggere la tua tesi al relatore, quindi gliela invii. Passa un po’ di tempo e il relatore non risponde, quindi cosa si fa?

Noi di uniperte sappiamo cosa significa (alcuni di noi hanno vissuto in prima persona un brutto rapporto con il relatore della tesi), ma siamo qui per aiutarti, e darti supporto: cosa fare se il relatore tesi non risponde? Scopriamolo!

 Come fare se il relatore ci mette troppo tempo a rispondere

Se si decide di avere un relatore di tesi prolisso nelle attese di risposta, si devono calcolare per bene i tempi: può essere anche uno dei professori più buoni, ma alcuni non riescono proprio a rispondere alle mail o ad avere una costanza.

Ricordati che sono umani e, insieme ai pregi, hanno anche loro i difetti. Quindi, studia bene i suoi movimenti, e cerca di capire quando è attivo. Altrimenti, se il relatore non risponde alle email, trova altri canali di comunicazione: nell’epoca dei social ci sono molti modi per contattare il relatore tesi, e uno di questi è anche tramite altri canali.

Se hai un buon rapporto con il relatore tesi, allora chiedigli il numero! Non essere timido/a… tentar non nuoce!

Relatore: come fare se non ottieni nessuna risposta

Lo danno per disperso, sembra che gli ultimi avvistamenti risalgano ormai a tempi immemori…ci sono dei casi in cui il relatore non risponde. E un relatore che non risponde è un relatore che non mi fa laureare, giustamente. Come fare? O provi a rintracciarlo, seguendo le sue lezioni o spostamenti, oppure fai richiesta di cambio relatore. Ci sono alcuni casi in cui non si può combattere contro i mulini a vento, e si deve cambiare relatore.

Come poter sollecitare il relatore

I professori universitari hanno molto potere e molti strumenti dalla loro…ma anche noi studenti non scherziamo! Possiamo usare più vie per sollecitare un relatore tesi che non risponde, e non solo intasandogli la mail!

É giusto che tu sappia che non è una mossa ottimale per mantenere un buon rapporto, ma alle volte è l’unica via da seguire. Potresti richiedere un colloquio durante gli orari di ricevimento oppure chiedere l’assistenza di alcuni organi di istituto o dei rappresentanti universitari, che hanno contatti più vicini con i professori.

Come riuscire a rintracciare il proprio relatore

Alla fine ti sei convinto/a, telefono e orari alla mano e si va inseguendo il professore. Se il relatore tesi non risponde alle mail o a messaggi, l’unico modo è rintracciarlo dal vivo e parlargli, o chiedergli spiegazioni. Come? Scopri i suoi orari di ricevimento o gli orari delle sue lezioni, e presentati in aula! Non può mancare alle lezioni, dopotutto (forse).

Consigli per la scelta del relatore (o del sostituto)

Ti ha spaventato questo articolo? Per molti è normale routine universitaria, ma non avere paura, non tutti i professori sono così!

Ci sono molti casi in cui il relatore non risponde o il relatore non ci fa laureare, quindi prima di scegliere il relatore della tesi, confrontatevi con altri studenti. Chiedete a chi ci è già passato. Ma basatevi anche su come il professore spiega e si rapporta con gli studenti; sono molti i segnali per comprendere come sarebbe da relatore tesi.

Ma posso cambiare il relatore tesi? La risposta è sì, di solito si chiede la presentazione di una domanda di rinnovo del modulo provvisorio di tesi e di sostituzione del relatore. Ogni ateneo ha un regolamento diverso, ma a grandi linee dovrebbe essere questa procedura.

Se hai bisogno di capire come trovare il relatore migliore, ecco l’articolo sul relatore tesi!

TAGS


Ciro Fierro

Scrittore, copywriter, Ghost writer, archeologo, musicista, fancazzista, mi piace fare di tutto. Non sono esperto di niente (ancora) ma mi appassiona ogni materia o argomento, e così sono entrato anche nel mondo della scrittura da ormai un po' di anni. Studio patrimonio culturale in università e basta (per adesso...che bella la doppia laurea)

Hai bisogno di aiuto con il tuo percorso universitario?

Prenota una consulenza

Partecipa ai nostri webinar gratuiti ideati per aiutarti nella scelta universitaria

Scoprili tutti