Il corso di Laurea Magistrale in Beni Architettonici (LM-10) è un corso a durata Biennale che crea esperti del bene culturale architettonico: infatti, colui che esce da tale Magistrale avrà le conoscenze per fare analisi scientifiche e piani per il restauro e per la rivisitazione di un territorio. Ma cosa studia? Quali lavori può svolgere? Scopriamolo.

Come iscriversi a Beni Architettonici

Per accedere al corso Magistrale si dovrà avere una Laurea Triennale. Nello specifico, si richiederà una Laurea in:

  • L-26 Scienze e Tecnologie Alimentari
    Queste classi di Laurea potranno accedere al corso senza dover superare alcun esame di compensazione per debiti formativi.

Le classi di Laurea che dovranno invece fare un laboratorio saranno:

Cosa Studia

Il corso di Laurea Magistrale in Beni Architettonici andrà ad approfondire campi quali la preservazione del bene archeologico, in qualsiasi ambiente e circostanza. Oltre a ciò, avrai molti laboratori dove potrai comprendere lo studio di pianificazioni del territorio, studi economici per il restauro e altro ancora. Quindi, si avrà a che fare con studi di architettura, di conservazione, restauro e di prevenzione. Inoltre, avrai conoscenze culturali ed economiche tali da poter comprendere l’oggetto del restauro, così da poter massimizzare il lavoro futuro, insieme alla collaborazione con altri esperti nel campo.

Sbocchi lavorativi

Com’è intuibile, gli sbocchi per la Laurea Magistrale sono tutti nell’ambito di pianificazione urbana e ambientale, tutto in favore del bene architettonico e culturale. Piani di modifica dell’ambiente, studi di piante e di materiali, pianificazioni per parchi e città, tutto ai fini della conservazione e restauro del bene culturale. Lavorerai insieme ad architetti e archeologi nel caso in cui si dovessero trovare degli elementi del patrimonio culturale in scavi urbani o in progetti economici in zone extraurbane, così da poter fare piani per la salvaguardia, dove possibile, dell’elemento culturale ritrovato.

Dove studiare Beni Architettonici

Di seguito un piccolo elenco delle Università dove studiare Beni Architettonici:

Firenze – UniFi
Roma – La Sapienza

TAGS


Ciro Fierro

Scrittore, copywriter, Ghost writer, archeologo, musicista, fancazzista, mi piace fare di tutto. Non sono esperto di niente (ancora) ma mi appassiona ogni materia o argomento, e così sono entrato anche nel mondo della scrittura da ormai un po' di anni. Studio patrimonio culturale in università e basta (per adesso...che bella la doppia laurea)

Hai bisogno di aiuto con il tuo percorso universitario?

Prenota una consulenza

Partecipa ai nostri webinar gratuiti ideati per aiutarti nella scelta universitaria

Scoprili tutti