Ottenere una laurea triennale è un importante traguardo accademico, ma per coloro che desiderano approfondire ulteriormente il proprio campo di studio e acquisire competenze più specializzate, la laurea magistrale rappresenta il prossimo passo. 

In questo articolo, esploreremo i requisiti, le differenze, le modalità di accesso e tanto altro per chi desidera passare dalla laurea triennale a quella magistrale.

Differenze tra Laurea Triennale e Magistrale

La principale differenza tra una laurea triennale e una magistrale sta nella profondità di studio e specializzazione

Mentre la laurea triennale fornisce una panoramica generale del campo di studio, la laurea magistrale si concentra su argomenti più avanzati, ricerca indipendente e applicazione pratica delle conoscenze acquisite.

I Laureati magistrali hanno l’opportunità di sviluppare competenze avanzate e specializzate che li rendono più competitivi sul mercato del lavoro. 

Inoltre, molte carriere professionali richiedono una formazione magistrale come requisito preferenziale.

Tipologie di Laurea Magistrale

Esistono diverse tipologie di laurea magistrale, ognuna progettata per soddisfare specifiche esigenze accademiche e professionali. 

Ecco le tipologie e in cosa consistono:

  • Laurea Magistrale a Ciclo Unico: Programmi di studio che combinano la triennale e la magistrale in un percorso continuo.
  • Laurea Magistrale di Ricerca: Programmi incentrati sulla ricerca, con un’enfasi particolare sulla conduzione di progetti di ricerca indipendenti.
  • Laurea Magistrale Professionale: Programmi orientati a fornire competenze pratiche e professionali, spesso con collaborazioni con il settore industriale.
  • Laurea Magistrale Internazionale: Programmi che offrono una prospettiva globale, spesso con possibilità di studiare in diversi paesi o in lingua inglese.

Integrazioni curriculari per accedere alla Magistrale

Mettiamo caso che la tua Laurea Triennale sia giusta per un corso di Laurea Magistrale, ma che non abbia conseguito tutti i giusti esami. 

Ci sono alcuni corsi di Laurea, infatti, che rilasciano esami che sembrano simili, ma per sapere se corrispondono a quel che richiede l’Ateneo scelto per la Magistrale, dovreste controllare gli SSD.

Non avere paura nel caso in cui non fossi riuscito/a a ottenere i crediti giusti durante la Triennale, perché esiste la possibilità di effettuare integrazioni curriculari. 

Dopo aver fatto la domanda di immatricolazione, o nel mentre della richiesta (dipenderà sempre dall’Ateneo), c’è l’opportunità di fare i corsi singoli.

Scopri di più riguardo i corsi singoli leggendo il nostro articolo 

Ci sono due strade possibili, sempre a discrezione di ogni singola università. 

La prima potrebbe essere quella di richiedere la possibilità di iscriversi ai corsi singoli prima dell’immatricolazione, e quindi conseguirli nel tempo limite. 

La seconda invece è che si possa fare richiesta di accedere ai corsi singoli dopo l’invio della domanda di immatricolazione: anche in questo caso, ci sarà il tempo limite.

Durata oltre la Triennale

La durata di un programma di laurea magistrale varia a seconda del tipo di corso. 

In genere, la maggior parte dei programmi magistrali richiede da uno a due anni (oltre ai tre della triennale) per essere completati. 

Durante questo periodo, gli studenti approfondiranno le loro competenze, condurranno ricerche avanzate e, in molti casi, completeranno una tesi di laurea.

Leggi il nostro articolo per sapere al meglio come scrivere una tesi di Laurea 

Requisiti

Il passaggio dalla laurea triennale a quella magistrale richiede innanzitutto il possesso di una laurea di primo livello nel campo di studio desiderato. 

È importante, ma non sempre requisito fondamentale, mantenere una buona media di voto durante il percorso di studi triennale, poiché molte università richiedono una media accademica eccellente come parte dei requisiti di ammissione.

Alcune università possono richiedere ulteriori requisiti, come certificati di lingua straniera, lettere di presentazione o esperienze lavorative nel campo di studio. 

È fondamentale verificare attentamente i requisiti specifici di ciascun programma di laurea magistrale per garantire una candidatura completa e accurata.

Quando Iscriversi

Il periodo migliore per iscriversi a un programma di laurea magistrale dipende dalle scadenze di candidatura dell’università e del programma specifico. 

Le candidature solitamente aprono diversi mesi prima dell’inizio del programma, e le scadenze possono variare. 

È consigliabile iniziare la ricerca e la preparazione della candidatura con largo anticipo per garantire una presentazione completa e tempestiva.

I nostri consigli:

Il passaggio dalla laurea triennale a quella magistrale rappresenta un investimento significativo nell’educazione superiore, offrendo opportunità avanzate di apprendimento e carriera

È fondamentale pianificare con attenzione il processo di candidatura, comprendendo i requisiti specifici di ciascun programma e presentando una candidatura completa per aumentare le possibilità di ammissione. 

Con determinazione e preparazione accurata, gli studenti possono intraprendere con successo il percorso verso una formazione magistrale che arricchirà la loro conoscenza e aprirà nuove porte nelle loro carriere professionali.

TAGS


Giovanni Putzu

In Uniperte sono un articolista e specialista SEO.
Nella vita sono un tecnico informatico e giornalista ma mi occupo anche di casting e pubblico tv. Le mie più grandi passioni sono i viaggi, la televisione, lo spettacolo e la musica. Il mio sogno nel cassetto è quello di scrivere e lavorare ad un programma tutto mio su rete nazionale

Hai bisogno di aiuto con il tuo percorso universitario?

Prenota una consulenza