Corso di Laurea in Studi Europei

Autore:

Categoria:

Vi incuriosisce il mondo degli ordinamenti nazionali ed internazionali? Allora vi potrebbe interessare questo proseguimento di Laurea in Studi Europei, dove imparerai la storia e l’evoluzione delle istituzioni europee ed il loro funzionamento. Scopriamo tutto su questo corso di laurea, a partire dai requisiti di accesso, passando per le materie del piano di studi fino ad arrivare agli sbocchi lavorativi.

Accesso a Studi Europei

Il Corso di Laurea in Studi Europei è una Laurea Magistrale, classe di laurea LM-90, della durata di due anni. In quanto laurea magistrale, per accedervi è necessario aver già conseguito una laurea triennale o titolo equivalente. Più nello specifico sono necessarie conoscenze di base solide su discipline come storia, politica, economia-statistica e fondamenti giuridici.

Per questo le triennali più adatte per accedere alla Laurea Magistrale in Studi Europei sono:

Insegnamenti e Piano di Studi

Nella maggior parte dei casi, gli Atenei suddividono il corso in curricula diversi, come ad esempio il curriculum in relazioni internazionali e quello in studi europei. In questi casi, gli insegnamenti possono variare da un curriculum ad un altro, ma dipende dalle università. Potrebbe essere che il primo anno sia uguale per tutti e poi gli insegnamenti si differenzino a seconda del percorso specifico scelto. Queste informazioni sono comunque sempre disponibili sul sito internet di Ateneo (link a fine articolo).


Lasciando perdere per un attimo la questione dei curriculum, è possibile comunque individuare quali saranno le discipline fondamentali che incontreremo sicuramente nel piano di studi. Stiamo parlando per esempio di:

  • Diritto costituzionale
  • Economia politica
  • Lingua inglese
  • Storia contemporanea
  • Filosofia politica
  • Diritto internazionale
  • Storia dell’Europa contemporanea
  • Economia dei mercati finanziari

Le lingue straniere, ma in particolare la lingua inglese sono un tassello fondamentale di questo corso di laurea magistrale. Infatti, in molti casi, il corso di laurea è erogato in parte o interamente in lingua inglese (controllabile sulla pagina di Ateneo di riferimento).

Sbocchi lavorativi

Dopo aver conseguito questa laurea magistrale il laureato avrà acquisito soldie competenze e conoscenze in ambito politoco-sociale, giuridico, storico ed economico e protrà lavorare a livello internazionale. Tra gli sbocchi più comuni troviamo posizioni lavorative presso:

  • PA (pubblica amministrazione) in cui occorre operare a diretto contatto con la dimensione internazionale
  • organizzazioni internazionali
  • aziende multinazionali
  • centri di ricerca in politica estera e internazionale
  • Istituti di ricerca ed Università

Dove studiare Studi Europei

Ecco una lista delle Università Italiane che attualmente erogano il Corso di Laurea Magistrale in Studi Europei (LM-90):

Gli articoli di Uniperte

Guarda anche

Sostieni il nostro progetto

Vuoi sostenere Uniperte? Clicca qui e lascia una donazione per permettere al progetto di continuare a crescere. Puoi fare una donazione minima al semplice costo di un caffè.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here