Le lauree scientifiche più richieste negli ultimi anni

Autore:

Categoria:

In questi ultimi tempi sono in forte espansione le facoltà scientifiche, sia per la situazione pandemica che viviamo che per i fondi europei predisposti in questi settori. Vi è stata una riscoperta di molti percorsi di laurea e una forte richiesta di quelli STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics). Facciamo ora un quadro dei settori in crescita e capiamo cosa è cresciuto e perché!

Digitale e sicurezza informatica

Una delle crescite più ovvie è riscontrabile nel settore informatico poiché, nei mesi di lockdown, abbiamo potuto notare quanto esso e la sicurezza digitale siano un lavoro essenziale per i nostri tempi, unito a una conoscenza materialistica dei software. Matematica e fisica diventa dunque una laurea particolarmente voluta dal mondo del lavoro attuale. Elenchiamo, nello specifico, le lauree in crescita:

Laurea in Cybersecurity

A causa dei diversi attacchi hacker, sopraggiunti in questi mesi a molteplici istituzioni o persone, la richiesta di personale adatto a lavorare nella sicurezza informatica è nettamente aumentata. Per questa facoltà esiste sia la Laurea Triennale che quella Magistrale. Quindi, se si è già in un corso ingegneristico o in uno informatico, si può puntare anche dopo la Triennale, ad acquisire tale competenza. I posti sono di solito limitati da una prova d’ingresso obbligatoria.

Comunicazione digitale

Anche per questa facoltà l’impennata è ovvia! Lo studio della comunicazione digitale permette di comprendere come essa venga oggi condivisa e recepita, permettendo la cooperazione in prima persona: basti pensare ai social media, alla tv, al cinema. Tutti settori fondamentali per l’evoluzione dei nostri tempi. Anche in questo caso avete a disposizione due strade: la Laurea Triennale e quella Magistrale. Gli ingressi sono ugualmente e, quasi in ogni caso, ad accesso programmato.

Data protection officer

Il ruolo del data protection officer è di assegnare, dirigere e suddividere la protezione dei dati secondo le regole europee. Questa figura professionale ha una doppia funzionalità, poiché funge anche da tramite tra le aziende e le autorità per il trattamento di dati. Una figura di certo controversa, ma di frequente utilizzo nel campo lavorativo. Se ritieni di possedere la capacità di comando e, di poter fare da tramite per indagini o esecuzione di nuove leggi, questo è il lavoro che fa per te!

Ingegneria dell’informazione

L’ingegnere continua ad essere una figura ricercata in molti ambiti, soprattutto per le sue capacità elastiche di problem solving. Infatti, come detto in un mio articolo precedente, ogni ingegnere sarà in possesso di capacità base per risolvere problemi di natura meccanica o meccatronica. Qui, parliamo di ingegnere dell’informazione, ovvero colui che possiede una buona conoscenza di hardware e software e si occupa di progettare e trasportare informazioni.

Ingegneria informatica

L’ingegnere informatico ha capacità di progettazione e gestione dei sistemi di soluzione per lo sviluppo dei dati, con una maggiore conoscenza tecnica. Ci sono numerose università che offrono tale corso di laurea, ma per tutte è necessario superare un test unico, con il quale si verrà poi classificati in base ad un punteggio.

Laurea in Bioinformatica

Le competenze del bioinformatico sono sia di natura biologica che di natura informatica. Il bioinformatico svilupperà capacità di analisi e modifica dei dati, unita alla capacità di costruzione di macchine e di conoscenza dei linguaggi di programmazione. Una figura ricca di capacità che potrà riservare grandi sorprese per il futuro.

Lauree Ingegneristiche

Prima di accedere a tale capitolo, ogni ingegneria per l’accesso ha bisogno di effettuare un esame TOLC. Andiamo a vedere le più richieste:

Food engineering

Perché, diciamocelo, alcune parole in inglese fanno più figo! Il food engineering altro non è che l’ingegnere del cibo. Questa figura professionale possiede la capacità di applicazione dell’ingegneria al cibo, su scala industriale. Parliamo prevalentemente di prevenzione, imbustamento e conservazione degli alimenti.

Perché è una laurea importante? Beh, semplicemente perché lavorare e conservare al meglio il cibo risulta essere una cosa fondamentale.

Ingegneria gestionale

Se ti interessa la materia ne ho parlato in un articolo precedente. Ingegneria gestionale aumenta gli “introiti” e le ricerche, grazie alla sua richiesta nelle aziende e alle capacità di applicazione dell’ingegneria nelle industrie.

Ingegneria edile e ambientale

E, dopo un periodo di buio, anche ingegneria edile torna alla ribalta! Una facoltà da non prendere sottogamba, impegnativa e con esami complessi, ma in compenso offre sbocchi lavorativi più che appaganti. Potrai diventare aiuto progettista e collaudatore di edifici pubblici e privati. Inoltre, è a tua disposizione anche il ramo ambientalistico. Grazie ai diversi fondi stanziati dallo stato e dalla Comunità Europea, la richiesta è sempre maggiore.

Ingegneria industriale

Nel mondo lavorativo, a grande richiesta, troviamo ancora i laureati in Ingegneria industriale, grazie alle loro capacità di progettazione e costruzione di macchinari industriali di qualsiasi natura: figura quindi molto richiesta presso molte aziende e industrie.

Ingegneria meccanica

Ovviamente ingegneria meccanica non può mancare! Sempre tra le più richieste, si tratta del ramo ingegneristico più ampio, con l’acquisizione da parte dello studente di capacità d’uso di materiali e progettazioni molto vaste, spaziando dalle macchine industriali, alle ditte automobilistiche.

Gli articoli di Uniperte

Guarda anche

Sostieni il nostro progetto

Vuoi sostenere Uniperte? Clicca qui e lascia una donazione per permettere al progetto di continuare a crescere. Puoi fare una donazione minima al semplice costo di un caffè.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here